PERICOLO FRANA

Castel dell’Alpi, Appennino bolognese. L’escavatore cingolato Hitachi ZX85, che ha utilizzato con accessori quali martello e battipalo, è intervenuto per fermare l’infiltrazione d’acqua che ha determinato il franamento della strada. Dopo lo scavo è stato posizionato un nuovo tubo di scolo e realizzata una palizzata per evitare futuri cedimenti. Il raggio di rotazione ridotto ha consentito alla macchina – ideale per lavori stradali e attività forestali - di operare in pochissimo spazio.