3 ESCAVATORI PER LA BASSA REGGIANA

Prevenire è meglio che curare. Nel dicembre del 2017 l’esondazione del fiume Enza e degli affluenti emiliani del Po – causata dal maltempo – provocò ingenti danni ad abitazioni e attività produttive. Il paese di Lentigione venne invaso da acqua e fango e la linea ferroviaria Parma – Suzzara momentaneamente chiusa al traffico. In queste settimane sono in corso i lavori di scavo e posa delle tubazioni, fondamentali per la messa in sicurezza dell’area. Lavori che vedono impegnati tre escavatori Cofiloc: i modelli Hitachi ZX210-6, ZX210 e ZX240.