IL MARE D’INVERNO PER IL VOLVO EC300ENL

E’ la grande sagoma dell’escavatore pesante Volvo EC300ENL con braccio monolitico, che spicca su una delle spiagge del litorale veneziano, dove sono in corso i lavori di manutenzione dell’arenile, programmati ogni fuori stagione. Il 29,9 tonnellate ha movimentato una serie di lunghe e pesanti tubature, necessarie alla draga per la ridistribuzione della sabbia. Macchina versatile, grazie alla vasta gamma di attrezzature che ne estendono il campo di applicazione, l’EC300ENL è dotato di una profondità di scavo di 6,84 m e dello sbraccio di 10,18 m. Il motore Stage IV/Tier 4 Final, ne garantisce l’elevata produttività e bassi consumi, con un risparmio di carburante del 25% rispetto modelli analoghi. Inoltre, la modalità ECO ottimizza l’impianto idraulico e riduce le perdite di portata e pressione, aumentando l’efficienza dei consumi senza alcun calo delle prestazioni.