LA PIATTAFORMA JLG 1350SJP INCONTRA UNA STELLA COMETA

Una stella cometa di fronte l’Arena di Verona. E’ quella che dal 1984 annuncia l’arrivo del Natale ai veronesi. Realizzata in occasione della prima edizione della Rassegna internazionale dei presepi, è opera dell’architetto e scenografo Rinaldo Olivieri. E’ in acciaio verniciato, pesa 78 tonnellate, è alta70 m, lunga 82 m e le punte arrivano a 22 m. La collocazione è altamente suggestiva: lo spazio tra il celebre anfiteatro romano e la piazza antistante, che la stella illumina con un arco di luce che parte dal tempio della musica e s’irradia nel tessuto urbano. Quest’anno, per rinnovarne la luminosità, si è reso necessario riverniciarla; lavoro eseguito utilizzando una piattaforma articolata JLG 1350SJP, macchina con un’altezza di lavoro di 43,30 m e lo sbraccio di 24,38 m. Notevole lo spettacolo, che per alcuni giorni ha visto la coda della cometa e il braccio della macchina, incontrarsisotto una magnifico cielo azzurro. A far da sfondo le secolari pietre dell’Arena.