LA POTENZA E PRECISIONE DELL’ ESCAVATORE LIEBHERR R926

Prova di forza. E’ quella tranquillamente superata dall’escavatore Liebherr R926 Litronic monolitico di Cofiloc – Kiloutou a San Vito al Tagliamento, in provincia di Pordenone. La macchina è stata noleggiata per scaricare, movimentare e posizionare all’interno di uno scavo un lotto di scatolari. Di tutto rispetto le misure di ciascun elemento: 200x100x200x18 cm per 6.250 kg. D’altronde la loro struttura deve sostenere sia carichi stradali, che resistere alle sollecitazioni sismiche.

STRUTTURA SOLIDA E COMPATTA
Gli operatori hanno lavorato con assoluta sicurezza e precisione, affidandosi al potente motore Liebherr 934 A7 IIIB/4i da 175 kW, che garantisce grandi prestazioni nelle operazioni più gravose. Inoltre, ai 6.250 kg di ogni scatolare, hanno fatto da contrappeso le 26,15 tonnellate dell’escavatore, che ha una struttura molto solida e compatta.

ESCAVATORE POLIVALENTE
Il Liebherr R926 Litronic è un modello che può essere utilizzato in diversi tipi di cantieri. La compattezza lo rende adatto a lavorare in spazi limitati, come il centro città, strade o percorsi boschivi stretti. Inoltre, è in grado di svolgere i lavori classici di un escavatore quali opere di terrazzamento, costruzione di canali e demolizioni. Dotato di attacco rapido, può essere equipaggiato con accessori come il demolitore idraulico e una serie di benne: orientabile, massi, fiume, scavo e pulizia fossi.