LA PRECISIONE DEL MERLO ROTO 40.26 MCSS

Sono bastate poche manovre al sollevatore telescopico Merlo Roto 40.26 MCSS - equipaggiato con un verricello su zattera - per agganciare, innalzare e alloggiare un silos in uno stabilimento chimico in provincia di Reggio Emilia. Per questioni di sicurezza l’operazione è stata effettuata in remoto, senza alcun pregiudizio per la precisione. Macchina con un’altezza massima di sollevamento di 26 m, il Roto 40.26 MCSS ha una portata massima di 4.000 kg e di 1.500 kg alla massima altezza.