MERLO ROTO 45.21 E HAULOTTE H12 SX: PROVA DI FORZA

Lavoro di squadra. E’ quello che è servito per sollevare e montare le pesanti lastre in vetro, che completano la facciata di un edificio ad uso commerciale. L’intervento ha richiesto il noleggio di due macchine Cofiloc - Kiloutou dalle caratteristiche completamente diverse: un sollevatore telescopico Merlo Roto 45.21 e una piattaforma verticale diesel Haulotte H12 SX.

STABILITÀ TOTALE CON IL SOLLEVATORE
Le qualità tecniche dei mezzi hanno permesso agli operatori di affrontare in sicurezza questa prova di forza. Il sollevatore Merlo Roto 45.21 ha la portata di 4.500 kg, di cui 2.500 alla massima altezza di 20,80 m e nel caso può usufruire di uno sbraccio di 18 m. La stabilità della macchina, anche su un terreno non in piano, è assicurata da 4 stabilizzatori telescopici indipendenti posizionabili a qualsiasi larghezza e dal livellamento del telaio.

AMPIO SPAZIO DI LAVORO SULLA PIATTAFORMA
Una volta sollevate, le pesanti lastre sono state prese in carico dai tecnici sulla piattaforma verticale Haulotte H12 SX, da 12 m di altezza di lavoro. La macchina, che fa parte delle verticali con doppia estensione, ha la portata di 700 kg. Questo garantisce un ampio spazio per muoversi, come di portare in quota più materiale, a vantaggio della produttività e del risparmio di tempo. Per quanto riguarda la stabilità, le 4 ruote motrici e il blocco del differenziale idraulico ne permettono l’impiego su qualunque condizione di terreno.